Parsifal

Valery Gergiev
Mariinsky Theatre Chorus and Symphony Orchestra
Date/Location
17 July 1997
Villa Rufolo Ravello
Recording Type
  live  studio
  live compilation  live and studio
Cast
AmfortasFedor Mozhaev
TiturelNikolai Petrowitsch Ochotnikow
GurnemanzMatti Salminen
ParsifalPlácido Domingo
KlingsorNikolai Putilin
KundryVioleta Urmana
GralsritterEwgeni Akimow
Jewgeni Nikitin
Gallery
Reviews
La Repubblica

PLACIDO DOMINGO PARSIFAL DI CLASSE

Capolavoro estremo di Wagner, Parsifal è un dramma sacro maestoso e coinvolgente, “uno dei più bei monumenti sonori che siano stati elevati alla gloria imperturbabile della musica”, sosteneva Debussy.

Ma proprio per questo tollera, meno degli altri, esecuzioni che non ne esprimano sino in fondo lo spirito e richiede una cornice che ne sia degna. Wagner stesso aveva imposto per Parsifal il solo teatro di Bayreuth. Ebbene, le condizioni ottimali di luogo e interpretazione si sono trovate a Ravello dove Parsifal è stato eseguito in forma di concerto nei mirabili giardini di Villa Rufolo che ispirarono a Wagner il “giardino di delizie” di Klingsor, e magnificamente interpretato dai complessi del Kirov di Pietroburgo diretti da Valerij Gergiev con solisti strepitosi. L’ impetuoso direttore russo, da quel grande interprete che è ha trovato in sé un lirismo insospettato, ha espresso l’ angoscia sottesa nell’ opera con sconvolgente lievità e, per non turbare il clima del lavoro, si è trattenuto da eccessi anche nelle scene più esasperate. I suoi magnifici complessi, orchestra e coro, dai quali ormai riesce ad ottenere tutto ciò che vuole, lo hanno assecondato appieno. Strepitosi i protagonisti di belle voci scure tanto amate da Wagner.

Lo stesso Placido Domingo (Parsifal) aveva un timbro meno squillante, più brunito del solito. E ci ha donato un Parsifal intenso e di gran classe. Una scoperta la Kundry della giovane Violeta Urmana che il pubblico italiano conosce per l’ Armide alla Scala, e una conferma il Klingsor di Nikolaj Putilin e il Gurnemanz di Matti Salminen, ambedue bravissimi. Degni di tanta compagnia, pur su un piano minore, gli altri, che hanno egregiamente contribuito alla riuscita dell’ opera.

Lunghi gli applausi del pubblico. L’ opera, inserita nel “Festival di Ravello”, fa parte di un Progetto Parsifal di cui Alessio Vlad è direttore artistico, che coinvolge Provincia e Ept salernitani, la Rai e la Sacis. Il Progetto, affidato al regista inglese Tony Palmer, prevede la realizzazione di uno spettacolo sul tema “La ricerca del Sacro Graal” che Radio 1 manderà in onda il prossimo Venerdì Santo.

Un viaggio di un centinaio di minuti nel mistero del Graal, la coppa usata da Gesù nell’ Ultima Cena, uno dei simboli più potenti della cristianità, quindi dell’ Occidente. Dal Parsifal registrato a Ravello, Palmer sceglierà alcune parti per accompagnare lo spettacolo che si svolgerà nella Villa Rufolo, nel teatro wagneriano di Bayreuth (con un’ intervista al nipote Wolfgang Wagner), nella Cattedrale di Siena e in altri luoghi legati al mito del Graal in tutta l’ Europa.

E si dirà anche dell’ influenza nefasta del mito su Hitler. Voce narrante sarà Placido Domingo, che legherà storia, religione, politica, cultura alta e popolare sul tema del Graal. Alessio Vlad ha voluto sottolineare il valore culturale del Progetto: “Nel mondo di oggi la televisione e la radio sono gli unici mezzi realmente divulgativi. Che si usino allora nel migliore dei modi con progetti rigorosi e continua sperimentazione. Se si riuscirà a convincere qualcuno all’ ascolto della musica dal vivo, i nostri fini saranno raggiunti”.

Landa Ketoff | 19 luglio 1997

Rating
(6/10)
User Rating
(3/5)
Media Type/Label
HO
Get this Recording
Donate $5 to download MP3
Technical Specifications
320 kbit/s CBR, 48.0 kHz, 571 MByte (MP3)
Remarks
Broadcast of a concert performance